Oggi è 22/10/2014, 17:21



Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
 Legni da scolpire 
Autore Messaggio
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 12/03/2008, 11:11
Messaggi: 57
Ciao a tutti,

inizio a cimentarmi con la scultura del legno! Abito in toscana e ci sono moltissimi castagni, è un buon legno da lavorare? Meglio fresco o devo aspettare che sia secco?
Nel frattempo ho provato con la betulla lasciata seccare per un anno, ma l'ho trovata abbastanza dura, con l'ontano invece mi sono trovato molto male, sono alle primissime armi, ma credo che sia difficile da lavorare...
ho visto questo video: http://www.youtube.com/watch?v=KOXnEGSBaKc dove il legno sembra davvero morbido.
Mi piacerebbe lavorare con un legno simile, cosa mi consigliate tra i nostri legni italiani che sono presenti nei boschi, senza dover andare a cercare legni importati? (oltre al tiglio che viene menzionato già in altri posts)

Grazie a tutti, :)

Mirko


19/09/2009, 17:44
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 21/10/2008, 23:36
Messaggi: 278
ciao Mirko toscana dove?
saluti dalla versilia :ciaociao:


19/09/2009, 18:02
Profilo WWW
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 07/06/2008, 19:33
Messaggi: 199
Località: Piove di Sacco
Ciao.
Beh c'è il "cirmolo" che è tenero come quello che hai visto nel filmato.
Non so però se in Toscana lo si trovi.
Ciao Ennio.

PS Il castagno è bello da lavorare ma non è certo tra i più facili anzi oserei dire che è molto duro e devi affilare spessissimo le sorbie

_________________
"La vita così breve, l'arte così lunga da imparare"di Geoffry Chaucer


19/09/2009, 19:06
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 12/03/2008, 11:11
Messaggi: 57
Ok grazie!
Preferisco iniziare con legni morbidi, perchè quelli duri o difficili (come il castagno da quanto mi dici) mi metterebbero troppo a dura prova!
Scusate, ma ad esempio i legni da frutta, tipo il melo, ciliegio, pero?
Per un novizio come me è meglio legni verdi o secchi?

Autoditatta, anch'io della versilia, abito a forte dei marmi, tu?

A presto,
Mirko


20/09/2009, 9:39
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 07/06/2008, 19:33
Messaggi: 199
Località: Piove di Sacco
Ciao.
Quasi tutti gli alberi da frutta sono buoni per la scultura. Il ciliegio è stupendo!!!
Non puoi però metterti a scolpire su legno che non sia stagionato; quando il legno è ancora frsco ti saltano via tutte le fibre.
Se hai la possibilità di avere rami di alberi da frutta mettili a stagionare però pensa che (grosso modo) per 1 cm. ti ci vuole un anno; cerco di spegarmi meglio: se hai una tavola di 4 cm. di spessore ti ci vorranno 2 anni perchè sia pronta. Il primo anno: 1 cm da una parte ed 1 cm da quella opposta. Il secondo anno: un altro cm da una parte ed 1 da quella opposta...........e così via.
Ciao Ennio

_________________
"La vita così breve, l'arte così lunga da imparare"di Geoffry Chaucer


20/09/2009, 23:26
Profilo
Fanatico
Fanatico

Iscritto il: 27/01/2007, 4:24
Messaggi: 2794
Località: Cesena-Pesaro
melo ciliegio pero vanno bene per l'intaglio.
Con il pero si hanno ottimi dettagli tant'è che lo si usa/usava per farne matrici per la stampa ed altro che richiedeva una forte dose di dettaglio.

_________________
Immagine


20/09/2009, 23:50
Profilo WWW
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 24/08/2009, 0:11
Messaggi: 16
Località: Pont Saint Martin (AO)
Ciao, usa tiglio se vuoi un legno tenero ma rinuncerai a una buona finitura nei piccoli particolari, evita il castagno che ti darà problemi di intaglio e di finitura, per non parlare delle crepe, cipollature e fenditure.
Alberi da frutto vanno bene ma non userei il ciliegio, i dettagli si romperanno in lavorazione.
Acero, noce, cirmolo, cedro, ulivo vanno benone, non è necessario siano perfettamente asciutti.
Lavorare l'acero da secco è estremamente difficile, diventa molto duro mentre se ancora verde la lavorazione è molto facile.
La questione dell'asciugatura del legno è abbastanza relativa nella scultura, se bisogna attendere un'anno per ogni cm (escludendo l'essiccatura industriale) teoricamente per scolpire un personaggio da un tronco da 50 cm dovremmo attendere 25 anni dal taglio.

Ciao, Stefano.

_________________
Ciao, Stefano.

Non si finisce mai di imparare! (Anonimo saggio)


21/09/2009, 1:00
Profilo WWW
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 21/10/2008, 23:36
Messaggi: 278
Autoditatta, anch'io della versilia, abito a forte dei marmi, tu?

A presto,
Mirko[/quote]


in collina sopra Massarosa in mezzo agli uliveti :ciaociao:


21/09/2009, 2:07
Profilo WWW
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 12/03/2008, 11:11
Messaggi: 57
Grazie ragazzi dei vostri preziosi consigli!

Buon lavoro a tutti allora, a presto!

Mirko


21/09/2009, 13:49
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 19/01/2009, 21:08
Messaggi: 64
Le cose dette sono tutte giuste, occhio però, forse è sfuggita una cosa: se cerchi un legno facile da scolpire pero e melo non vanno bene, sono molto duri, certo permettono un livello di dettaglio difficilmente ottenibile con altri legni, ma cominciare con quelli può farti gettare la spugna subito. Per cominciare assolutamente tiglio o cirmolo; quando avrai fatto un po di pratica, sarà un piacere provare altri legni e scoprire pregi e difetti di ognuno.

_________________


01/10/2009, 8:59
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 12/03/2008, 11:11
Messaggi: 57
Si, benissimo,

seguirò i vostri consigli!
Grazie ancora,

Mirko


02/10/2009, 10:28
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010