Oggi è 24/10/2014, 9:00



Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
 Sverniciare con la sabbiatrice 
Autore Messaggio
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 27/06/2009, 0:04
Messaggi: 312
Ciao a tutti.
Da un po di tempo a questa parte mi sono immerso a 360 gradi nel restauro di scuri e finestre, lavoro che in certi casi mette a dura prova la pazienza e in certe situazioni alquanto sporco, ma se fatto con passione ed impegno da pure molta soddisfazione nel vedere il risultato finale e la soddisfazione del cliente.
Al momento attuale la mia attrezzatura è minima ma mi permette comunque di lavorare.
Per sverniciare, levigare e riparare mi sono attrezzato con 2 levigatrici festool, quella con platorello da 150 e quella da 90 per i profili più piccoli, il multimaster della fein, una fresatrice cmt e qualche altro piccolo atrezzo, il tutto corredato da aspiratore.
Sono comunque sempre alla ricerca di una soluzione più pratica e meno faticosa degli abrasivi, specie per i punti più critici quali fughe, profili ed altri punti in cui c'è da faticare.
Ho letto di alcune ditte che effettuano la sverniciatura chimica in vasche con "acidi".
Beh purtroppo io non posso permettermi di arrivare a tanto, però cercando in internet ho visto argomenti e video sulla sverniciatura fatta con la sabbiatrice, da come la presentano sembrerebbe una cosa alquanto semplice e veloce, anzi quasi un "gioco da ragazzi".
Ora io mi chiedevo se qualcuno di voi saprebbe darmi qualche delucidazione in merito.
Infatti dai vari video non capisco se con la sabbiatura c'è il pericolo di scavare o svuotare la venatura del legno (in questo caso non farebbe al caso mio), oppure se per evitare tale inconveniente basta regolare la pressione.
Poi un'altra cosa non mi è chiara, per come presentano questo metodo sembrerebbe non inquini.
E come ultima cosa, vorrei sapere se per sverniciare il legno può andar bene una sabbiatrice economica da max. 400/500 euro, oppure per avere buoni risultati bisogna comunque spendere.
Grazie a chiunque potrà aiutarmi.
Un ciao a tutti.


22/09/2012, 8:31
Profilo
Fanatico
Fanatico

Iscritto il: 04/05/2009, 16:15
Messaggi: 2716
Località: Capri
non saprei rispondere alle tue domande,ma so che ci sono vari materiali che si possono "spruzzare" con la sabbiatrice tra cui anche gusci di noce sminuzzati,e quindi se agendo sulla pressione e usando proiettili più teneri chissà che non si possa ottenere quello che serve a te.comunque in questo topic si parla di un tavolo sabbiato.
viewtopic.php?f=6&t=43471&p=443699&hilit=sabbiatura+tavolo#p443699

_________________
SE CHIUDO GLI OCCHI VEDO IL MONDO COME LO VORREI
Vincenzo


22/09/2012, 9:24
Profilo YIM
vabbè sei dei nostri!
vabbè sei dei nostri!

Iscritto il: 12/02/2008, 23:51
Messaggi: 1358
Località: DELEBIO
Se ricerchi su google vespa sabbiatrici oltre alla informazioni sull'azienda puoi vedere un filmato con la sabbiatrice in azione.
Io conosco bene l'utilizzo delle microsabbiatrici con microsfere di vetro su microtubi in inox.
Coi nostri ugelli da 0,5 mm il fascio che batte sul pezzo ha un diametro di circa 2 mm, con altri ugelli che abbiamo in casa potremmo arrivare a 5-6 mm.
L'asportazione dello strato superficiale è veloce.
Tieni presente però che 30-40 min di sabbiatura continua consumano circa 1,5-2 euro di microsfere.
Con lai sabbia invece in genere si usano ugelli da 3 mm in su e il fascio è più ampio ma hai una abrasione molto più marcata.
Se fossi vicino si potrebbe provare anche se le nostre macchine non sono certo quelle giuste per l'utilizzo.
Sfiliamo l'ugello dalla sede abituale e abbiamo circa 15 secondi a ciclo per fare la prova.
Comunque in una giornata vai e vieni quindi se vuoi farci un pensierino al sabato son qui e in un'ora ci facciamo almeno 20 prove da 15 secondi.
Mia opinione è che, con la macchina e gli ugelli giusti, l'abrasivo adatto e regolando bene la pressione d'esercizio, si possano ottenere degli ottimi risultati.
Però . . con tanta polvere e avendo tempo e pazienza per trovare le giuste condizioni.

_________________
MARIO


22/09/2012, 21:58
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 27/06/2009, 0:04
Messaggi: 312
Ciao Vincenzo ti ringrazio comunque, anzi bello il tavolo con quell'effetto mi piace molto, però è proprio quello che non voglio ottenere sulla tipologia di lavori che sto eseguendo.


25/09/2012, 21:21
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 27/06/2009, 0:04
Messaggi: 312
Ciao Mario ti ringrazio dell'intervento, ti ho mandato un pm.


25/09/2012, 21:23
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 01/11/2007, 19:43
Messaggi: 84
Località: prov. torino
Tieni in considerazione che il legno è composto da una venatura molle una più dura quindi è inevitabile che la sabbiatura generi un'asportazione maggiore in corrispondenza delle venature molli (ecco l' effetto del tavolo citato prima) per farla breve con questo sistema si ottiene un'antichizzazione del legno cosa che puoi simulare utilizzando una comunissima spazzola di ferro nel senso della venatura, un'altra cosa da tenere in considerazione è che la sabbiatura lascia il legno molto peloso dove ai fini della verniciatura è molto fastidioso e lo è altrettanto eliminarlo. Se posso permettermi un consiglio orientati verso i centri di sverniciatura industriale, si ottengono ottimi risultati con qualche inconveniente : le tempistiche non proprio brevi, il serramento và privato della ferramenta e il lavoro non si può fare in cantiere.
Buon lavoro
Giorgio


25/09/2012, 23:02
Profilo
vabbè sei dei nostri!
vabbè sei dei nostri!

Iscritto il: 12/02/2008, 23:51
Messaggi: 1358
Località: DELEBIO
Ciao Giorgio, in effetti il motivo per cui sarebbe interessante una prova con le microsfere di vetro è che l'azione è moltro piu leggera, figurati che l'uso nostro è precisamente quello di sbavare le punte degli aghi!
Non è detto che funzioni, ovviamente!

_________________
MARIO


26/09/2012, 8:58
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 27/06/2009, 0:04
Messaggi: 312
Mi scuso se vi rispondo solo ora, ma dall'ultimo intervento non ho neppure più acceso il computer, tra lavoro e figli in questo periodo mi ritrovo un po incasinato.
Ciao Giorgio ti ringrazio per la precisazione, non avevo considerato l'inconveniente della formazione di pelo sul legno sabbiato.
Dovrei comunque capire se si tratta di peluria che si asporta con una semplice levigatura che in ogni caso andrebbe effettuata anche sverniciando con abrasivi (generalmente nell'asportare la vernice vado giù pesante, uso dischi da 80 quando va bene mentre per vernici dure o che "incozzano" uso dischi da 60 oppure 40) o sverniciatore, oppure sia uno sfibramento del legno e in quel caso per quanto si vada poi a levigare, nel momento della verniciatura rinviene sempre.


01/10/2012, 14:04
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010