Oggi è 02/10/2014, 6:21



Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 sbiancare/colorare tetto in legno 
Autore Messaggio
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2011, 14:40
Messaggi: 3
Ciao a tutti, sono nuovo del sito.
Vorrei un consiglio su come poter sbiancare/colorare il tetto in legno della mia mansarda.
La casa e' praticamente nuova (2008) ma non so con quali prodotti sia stato trattato il legno (travoni e perline), che e' di un colore "mielato".
Ho letto da qualche parte che potrebbe anche non essere necessario carteggiarlo tutto :wall: , ma la risposta era vaga e non ho ben compreso l'eventuale procedura.
Una vernice all'acqua non potrebbe bastare? Non mi interessa che l'effetto sia perfettamente levigato, il soffitto e' molto alto e non si vedrebbe nemmeno...
Secondo voi?

Grazie.
Saluti.


15/09/2011, 15:06
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/10/2008, 22:49
Messaggi: 11993
Località: im land
vuoi rendere il legno più chiaro lasciando la venatura o colorare il legno di bianco?
non ho capito quale efetto cerchi.

_________________
Immagine"Ad hoc, ad loc and quid pro quo.So little time — so much to know!"


15/09/2011, 17:18
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2011, 14:40
Messaggi: 3
innanzitutto grazie x la risposta.
in pratica vorrei sbiancare il legno lasciandone visibile la venatura.


15/09/2011, 17:28
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/10/2008, 22:49
Messaggi: 11993
Località: im land
allora secondo me la strada non è colorarlo ulteriormente, visto che tu vuoi schiarire l'effetto può essere ottenuto solo con un pigmento coprente che mascheri il colore più scuro sottostante. è inevitabile che mascheri anche la vena.
comunque bisogna capire innanzitutto che prodotto è stato dato in precedenza, il legno si presenta lucido o opaco? e il colore mielato è il colore naturale del legno o è dato dalla finitura?
a seconda della risposta a queste domande si può vedere se sia meglio intervenire sverniciando chimicamente, levigando, lavando con ammoniaca e acqua ossigenata o se si può tentare di schiarire leggermente con un pigmento senza nascondere troppo la vena.
un paio di foto, se è possibile con luce naturale, sarebbero utili.

_________________
Immagine"Ad hoc, ad loc and quid pro quo.So little time — so much to know!"


15/09/2011, 17:38
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2011, 14:40
Messaggi: 3
il lavoro con acqua ossigenata ed ammoniaca sarebbe mostruoso...
allego comunque una foto.
grazie.
saluti.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


15/09/2011, 17:48
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/10/2008, 22:49
Messaggi: 11993
Località: im land
è esattamente il suo colore, perchè vuoi sbiancarlo?
il legno appena tagliato è più chiaro, con il tempo si scurisce, fa parte delle sue caratteristiche. tu non vuoi riportare il legno all'aspetto originario dopo che ha subito un intervento di mordenzatura mal fatto e arbitrario, stai cercando deliberatamente un effetto artificiale.
non c'è niente di male nella cosa, cbasta che tu ne sia consapevole.
a questo punto dipende da quale effetto vuoi ottenere, l'ideale sarebbe poter fare delle prove. una soluzione è di sverniciare e sbiancare vigorosamente con ossigenata, tenendo conto che comunque in qualche modo il legno continuerà a scurire nel tempo. un'altra soluzione è provare con turapoi tinto di bianco tagliato con turapori neutro, come dicevo un po schiarirai un po coprirai la vena. una terza soluzione, sono di parte e dico chiaramente che è quella che adotterei, ma questo non deve condizionarti, è osservarlo bene, pensare che con gli anni potrà solo prendere un colore più caldo e vissuto, ora è come quegli adolescenti che non essendo ancora uomini ma non più bambini non sono ne carne ne pesce, e scoprire che magari ti può piacere così.
tutte le 3 strade sono percorribili, ogniuna con pro e contro, e potrebbe aggiungersi qualcun altro alla discussione e suggerirne altre.
tu intanto pensa quale sei propenso ad adottare che poi vediamo come procedere.

_________________
Immagine"Ad hoc, ad loc and quid pro quo.So little time — so much to know!"


15/09/2011, 22:05
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010