Oggi è 21/10/2014, 20:16



Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Aiuto su tipo di legno 
Autore Messaggio
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 08/10/2011, 10:12
Messaggi: 17
Buonasera, vorrei un consiglio su quale tipo di legno\materiale utilizzare per la realizzazione della libreria in allegato. Avendola visto dal vivo, mi sono reso conto che lo spessore è di circa 6 cm., ma è molto leggera (sull'opuscolo c'è scritto vero legno).
Grazie in anticipo.
Marco.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


07/11/2011, 17:57
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 29/01/2010, 15:20
Messaggi: 320
Località: Ferrara
Se lo spessore è 6cm e quello è legno massello non pesa meno do 40Kg...

Ci sai dire indicativamente le misure e magari anche una foto a risoluzione maggiore?


07/11/2011, 18:53
Profilo
Fanatico
Fanatico

Iscritto il: 21/01/2008, 23:21
Messaggi: 2214
Località: Sorrento
il tamburato e' fatto con vero legno


07/11/2011, 19:40
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2010, 12:01
Messaggi: 6079
Località: Treviri - Germania
Un altro voto per il tamburato

_________________
Salva un albero, non stamp...
Salva un taglialegna, stampa questo messaggio!


07/11/2011, 20:22
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 29/01/2010, 15:20
Messaggi: 320
Località: Ferrara
Per capire se è tamburato bisognerebbe vedere i bordi...

Comunque il tamburato è fatto con compensato e cartoncino, non è "vero legno" più di quanto lo siano il truciolare o l'mdf...


07/11/2011, 21:10
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 10/11/2009, 21:58
Messaggi: 156
Località: perugia
Per me quello in foto non è di spessore 6cm al massimo saranno 3/4cm poi se e' leggerissimo forse
sarà un tamburato di mdf da 4mm poi impellicciato con impelliccitura sui bordi.
Volendo rifarla si puo' fare con compensato da 4mm impellicciato rovere,ciliegio,noce,castagno ecc..
dipende dai gusti poi si impellicciano le coste oppure direttamente di massello ma 6cm sono molti
e verrebbe sia una bella spesa per il legno ,bella pesante e con il rischio che i pezzi si imbarchino dopo
un po'.Io se la dovessi fare opterei per un tamburato come descritto prima.Ciao

_________________
Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore


07/11/2011, 21:24
Profilo
Fanatico
Fanatico
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2011, 21:30
Messaggi: 2151
con compesato e cartoncino???
quello deii mobilifici senza dubbio ,quello di moltissimi artigiani e del sottoscritto no....

_________________
" U sparagnu non avi statu mai guadagnu!"


07/11/2011, 21:52
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 10/11/2009, 21:58
Messaggi: 156
Località: perugia
Cita:
fabio25 scrive
con compesato e cartoncino???
quello deii mobilifici senza dubbio ,quello di moltissimi artigiani e del sottoscritto no....


Io dicevo che era uno dei tanti modi per farlo,poi secondo me non vedo nessun problema a farlo tamburato anzi penso che sia uno dei modi migliori.A quanto ne so' il 99% degli artigiani usano molto il tamburato sia per porte che per armadi scaffalature ecc..penso sia meglio del truciolare impellicciato.
Poi ognuno sa quello che vuole e come lo vuole.

_________________
Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore


07/11/2011, 22:19
Profilo
Fanatico
Fanatico
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2011, 21:30
Messaggi: 2151
ciao schippi...il mio post non era rivolto a te...guarda un pò più in sù :geek:

_________________
" U sparagnu non avi statu mai guadagnu!"


07/11/2011, 22:35
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 29/01/2010, 15:20
Messaggi: 320
Località: Ferrara
fabio25 ha scritto:
con compesato e cartoncino???
quello deii mobilifici senza dubbio ,quello di moltissimi artigiani e del sottoscritto no....

Ehm, tu come lo fai?
Il legno massello di solito nel tamburato ha solo la funzione di separare i fogli di compensato/mdf e fornire un bordo lavorabile...

Comunque concordo sul fatto che quello in foto possa essere tamburato, però c'è anche il truciolare e l'mdf a bassa densità, l'ho visto in alcuni mobili ikea e fa paura da quanto è leggero...


07/11/2011, 22:55
Profilo
Fanatico
Fanatico
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2011, 21:30
Messaggi: 2151
Ehm, tu come lo fai?
Il legno massello di solito nel tamburato ha solo la funzione di separare i fogli di compensato/mdf e fornire un bordo lavorabile...

non credo prorpio guarda ...allora dimmi ,se tu hai un tamburato a nido d'ape e uno tamburato a legno d'abete e devi costruire una spalla d'armadio, i reggipiani, le mensole intermedie dove le avviti sull'mdf da mm4? forse sul resistentissimo nido d'ape di cartone? a parer mio stai paragonando l'oro col ferro

_________________
" U sparagnu non avi statu mai guadagnu!"


07/11/2011, 23:02
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 29/01/2010, 15:20
Messaggi: 320
Località: Ferrara
Ovvio che ci vogliano rinforzi interni in corrispondenza di eventuali giunture o ripiani ma comunque rimane quasi tutto compensato e cartoncino a nido d'ape, non discuto che tecnicamente sia un tipo di costruzione dai molti pregi ma non la definirei mai "vero legno" che a mio avviso in questo caso sarebbe una denominazione ingannevole nei confronti dei clienti che non hanno competenze da falegname...


08/11/2011, 0:12
Profilo
Allora insisti!
Allora insisti!
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2010, 14:30
Messaggi: 825
scusate, ma secondo me potrebbe essere anche un massello... non si vede bene dalla foto ma non sarebbe la prima volta che vedo dei mobili fatti in stile "arte povera" con del pioppo massello oppure dell'ayous...
non pesano niente e se usati come "masselli", lo sono a tutti gli effetti.
e poi devo dire che non mi sembra ne tamburato ne impiallacciato, il tipo di "macchie" che si intravedono nella foto mi sanno tanto di coste vere di tavola.. se fosse un impiallacciato avrebbe anche i fianchi con lo stesso disegno delle facce..

poi magari sbaglio, non si capisce bene :connie:

_________________
se non sai cos'è, smontalo.


08/11/2011, 0:24
Profilo
Passavo di qui per caso
Passavo di qui per caso

Iscritto il: 29/01/2010, 15:20
Messaggi: 320
Località: Ferrara
Per questo chiedevo le misure ed una foto a maggiore risoluzione perchè così facciamo solo speculazioni, se lo spessore fosse veramente 6cm il mobile sarebbe pesantissimo anche se fatto con legni leggeri come ayous, pioppo, abete o paulonia...

Ipotizzando 3cm di spessore per largheza 1m altezza 1m e profondità 25cm dovrebbe pesare circa 15Kg se fatto in massello con un legno leggero di quelli citati sopra, di più leggero c'è solo il tamburato...


08/11/2011, 2:21
Profilo
Allora insisti!
Allora insisti!

Iscritto il: 03/12/2010, 17:03
Messaggi: 821
Località: Roma
Esaminando la foto nei dettagli, ed ipotizzando una misura standard di 21 cm per l'altezza dei libri nero/rosso, la libreria viene da 120 x 120 cm, con uno spessore di 3.5cm
A occhio il ripiano sembra quadrato, ossia da 40 di larghezza e profondità.
Se Marco dice che è leggerissima, è difficile che sia legno pieno; conosco solo la balsa che può dirsi leggerissima, ma dubito che ci facciano librerie.
Anche io sono per il tamburato.
Il fatto che abbiano scritto sull'opuscolo "vero legno" a mio avviso sta ad indicare che non è tamburato di mdf ma di tranciato. Che alla fine è ... vero legno. Non parlano di massello (o pieno, o massiccio, come ho anche trovato).

_________________
michele


08/11/2011, 9:52
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: salen e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010