Oggi è 24/04/2014, 19:07



Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 progetto pergola addossata, mi aiutate 
Autore Messaggio
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2008, 15:33
Messaggi: 20
buona sera a tutti
dovrei proteggere un lato della casa, quello dove d'estate mangiamo ell'esterno, da pioggia.
pensavo ad una pergola addossata com copertura in policarbonato alveolare da 16mm di spessore.
mi sono fatto fare dei preventivi, di quelle solo da montare. circa 2000 euro solo la struttura....copertura a parte.
vorrei quindi realizzare da solo il tutto sperando di risparmiare qualcosa.
le dimensioni dovrebbero essere circa 8 metri di lunghezza per 4 metri di profondita.
sono stato in una segheria e ho trovato dei travi da 3 o 4 metri in bilameellare (non mi è stata specificata l'essenza) con sezione 9x9cm
considerando che non ho attrezzatura da professionista, come potrei realizzare in modo semplice la struttura? non potendo realizzare incastri posso utilizzare per fissare le travi e i pilastri tra loro tutta viteria (pensavo a inox)

grazie


16/02/2011, 0:17
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 27/11/2009, 21:58
Messaggi: 131
di certo qualcuno di consiglierà tecnicamente sul tuo problema tecnico

io te ne pongo però un altro di tipo, giuridico, e non sottovalutare questo aspetto:

il pergolato "coperto" fa cubatura ...
realizzarlo necessita di una Dia , sempre che tu abbia la possibilità di aggiungere cubatura a quella già esistente (la struttura della casa) ... serve un tecnico (un geometra magari, che te ne dia conferma)

PUOI ovviare al problema creando un qualcosa che SI POSSA oggettivamente considerare facilmente smontabile e asportabile

ma devi tenerlo in conto e deciderlo prima di iniziare a costruire (tra una cosa fissa e una cosa asportabile cambia molto, mi pare ovvio)

però ogni comune ha la sua interpretazione sul problema
ci sono i comuni avari di metri in cubatura e altri davvero generosi
ci sono quelli che considerano struttura amovibile anche un paio di assi avvitate
e quelli che la identificano solo in opere murarie

d'altro canto puoi far finta di niente e procedere comunque
dipende dalla tua zona, dai tuoi vicini, dal tuo comune etc etc
valuta, tenendo presente che una eventuale denuncia di un simpaticone alle autorità competenti potrebbe crearti qualche grattacapo

senza contare che se vivi in un condominio ti serve anche l'autorizzazione degli altri condomini o degli altri proprietari...



una chiacchierata con un geometra del luogo ti toglierà ogni dubbio ed è forse la cosa che mi sento di consigliarti davvero

=)

_________________
Sono come il vento, se cerchi di afferrarmi ti ritroverai tra le mani il nulla, o ti perderai tra le nebbie della mia follia...


16/02/2011, 0:54
Profilo
Allora insisti!
Allora insisti!

Iscritto il: 22/07/2009, 18:48
Messaggi: 677
poco tempo fa ho realizzato questa: viewtopic.php?f=48&t=36194&p=368110&hilit=pergola#p368110
senza nessun permesso,visto che non è coperta,cerca di studiarti qualcosa con una copertura facilmente amovibile.
Secondo me puo' funzionare anche se il vicino/i è un rompiscatole.La legge la si puo' tranquillamente aggirare legalmente i vicini no,per quelli si entra in campo extralegale.


16/02/2011, 2:24
Profilo
Mangio trucioli a pranzo
Mangio trucioli a pranzo

Iscritto il: 06/08/2007, 17:25
Messaggi: 3014
Località: Firenze
tizeta ha scritto:
La legge la si puo' tranquillamente aggirare legalmente

Da antologia.

tizeta ha scritto:
i vicini no,per quelli si entra in campo extralegale.

Si sopprimono con discrezione?


Perdonami ma era troppo.....troppo! :slol:

FZ

_________________
Iscritto il 12/11/2003, 13:01. FZ almeno fino a domani.


16/02/2011, 8:37
Profilo WWW
Admin - Founders
Admin - Founders
Avatar utente

Iscritto il: 23/01/2006, 12:22
Messaggi: 6695
Località: Treviso
Ciao, mettendo da parte temporaneamente i problemi legati ad eventuali permessi comunali e quelli di vicini poco vicini al tuo desiderio, l'esecuzione di una pergola di queste dimensioni (e che dimensioni.... sono circa 32 metri quadrati..) comporta una serie di scelte.

Primo : se come copertura utilizzerai dei semplici teli che togli durante il periodo invernale, puoi sicuramente realizzare la struttura portante con 4 pilastrini appoggiati a terra, un traverso di unione ai pilastrini e le classiche saette che andrai ad ancorare alla parete di casa.

Abbastanza semplice da realizzare, con un una sega a mano, un avvitatore , un pò di tasselli, impregnante e via.

Un esempio qui a pagina 16 http://omicron.ipapercms.dk/PircherOber ... cnico2011/

Secondo : se vuoi realizzare una copertura fissa, sia che sia di plexiglass che altre tipologie, devi fare i conti con il peso dell'inverno o perlomeno devi considerare che devi dimensionare il tutto per un carico legato alla neve, vento ecc ecc.
Quindi la cosa si fa più complessa e vedrai che arriverai a spendere i famosi 2000 euro, solo di materiale. Tecnicamente non è molto facile da realizzare e ti servono attrezzi già più avanzati.

Quindi , alla luce di tutto ciò sei ancora dell'idea di costruirti byself la pergola??

Mic

_________________
Michele - 3md
_____________________________________________________________________________
Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero (Aristotele) ... per fare trucioli (Milux)


16/02/2011, 8:38
Profilo WWW
Allora insisti!
Allora insisti!

Iscritto il: 22/07/2009, 18:48
Messaggi: 677
Giannone ha scritto:
tizeta ha scritto:
La legge la si puo' tranquillamente aggirare legalmente

Da antologia.

tizeta ha scritto:
i vicini no,per quelli si entra in campo extralegale.

Si sopprimono con discrezione?


Perdonami ma era troppo.....troppo! :slol:

FZ

certe cose mi escono dal profondo del cuore.....


16/02/2011, 15:20
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2008, 15:33
Messaggi: 20
in merito ai consigli legislativi, grazie. sono al coorente di tutto e mi sono già informato in comune.

la pergola verrebbe coperta da policarbonato alveolare. nello specifico il Makrolon , peso 2,5kg a metro quadro.
quindi pensate che ci sia il rischio che neve o vento sfondino tutto? (il Makrolon tiene, da un minimo a 100 a un massinmo di 250kg a metro quadro, secondo le zone di appoggio)


16/02/2011, 22:50
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2008, 15:33
Messaggi: 20
Milux ha scritto:

Primo : se come copertura utilizzerai dei semplici teli che togli durante il periodo invernale, puoi sicuramente realizzare la struttura portante con 4 pilastrini appoggiati a terra, un traverso di unione ai pilastrini e le classiche saette che andrai ad ancorare alla parete di casa.

Mic


perche 4 pilatri? sono due se le saette sono ancorate alla parete. o sbaglio?


16/02/2011, 22:57
Profilo
Admin - Founders
Admin - Founders
Avatar utente

Iscritto il: 23/01/2006, 12:22
Messaggi: 6695
Località: Treviso
nunziotto ha scritto:

perche 4 pilatri? sono due se le saette sono ancorate alla parete. o sbaglio?


dipende da come l'hai pensata tu..

_________________
Michele - 3md
_____________________________________________________________________________
Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero (Aristotele) ... per fare trucioli (Milux)


16/02/2011, 23:18
Profilo WWW
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 11/11/2002, 2:10
Messaggi: 181
Località: Treviso
Come dice giustamente Milux, pensando di realizzare una struttura leggera coperta solo da teli da togliere in inverno (la funzione è quella di creare una zona d’ombra) mi sembra che quattro pilastri (distribuiti sugli otto metri) siano necessari; la luce tra di essi risulta di circa ml 2,60.

Molto più complessa è pesante (travatura di sezione adeguata) risulta la struttura se è pensata per una copertura stabile che deve reggere il peso della neve e le sollecitazioni del vento. Tanto per avere un’idea della struttura necessaria, per una luce di 4 metri la sezione degli arcarecci dovrebbe essere non meno di 14x10 cm con un interasse di circa 60 cm.

_________________
Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto.
Ciao, Franco


17/02/2011, 3:04
Profilo
vabbè sei dei nostri!
vabbè sei dei nostri!

Iscritto il: 01/03/2007, 20:28
Messaggi: 1102
Località: FRIULI
Da esperienza personale LASCIA PERDERE IL PCB ! :diablo: :diablo:

dilatazioni indicibili su superfici ampie , scollamento degli attacchi o rottura del pcb negli stessi, invecchiamento del prodotto velocissimo(3/4 anni) anche con filtro uv , ingiallimento precoce .

SOLDI BUTTATI AL VENTO !


17/02/2011, 12:45
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 11/10/2010, 15:30
Messaggi: 94
Località: Monteprandone
Da quello che ne so diventa una struttura fissa, quindi soggetta a richiesta di provedimenti autorizzativi, quando i pilastri si inseriscono nel sottosuolo, e non fissa invece quando si utilizzano delle piastre semplicemente fissate a terra.
Per quanto riguarda la struttura con policarbonato, tende e cose leggere varie, con una profondità di 4mt, e da quello che gli hanno consigliato di usare del lamellare, basterebbe anche una sezione degli arcarecci di 5/6X12 con un interasse anche di 80cm, sia per l'estetica di dimensioni con il 9X9 dei pilastri, sia per quello che devono supportare e sia per i costi rispetto al massello, cosa che quest'ultimo, a differenza del lamellare, si spacca facilmente.
Certamente questo ragionamento di struttura e sezioni va bene in funzione da quello prospettato dall'amico Nunzio, se poi chiaramente si vuole adesso fare una cosa pensata al momento per una copertura leggera, ma poi, come si sa, la fame vien mangiando, studiata fra un anno per essere sostituita con altro materiale più pesante, come perlinato, guaina e una semplice tegola canadese, allora le sezioni, in previsione di ciò cambiano sicuramente.
Passando nel giuridico invece (occupandomi della stesura di atti immobiliari in uno studio notarile), in caso invece di chiusura sopra, laterali con pannelli scorrevoli a vetro, porte ecc., anche se tutto in legno, allora si che si crea aumento di cubatura dell'immobile principale (appartamento o villetta) di pertinenza delo stesso, e che non basta più presentare al Comune una semplice DIA (ora SCIA) ma è addirittura una pratica concessoria o Dia onerosa, con tanto di oneri da pagare al Comune in base ai metri quadrati creati.

Elio


17/02/2011, 13:12
Profilo YIM
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2008, 15:33
Messaggi: 20
ciao
pensavo di copiare strutture tipo queste (guardate pagina 25 26 e 27)

http://www.guercio-forma.com/profession ... niche.html

cosa ne dite?


comunque devo necessariamente coprire non per riparare la zona del sole (dove è già presente un gazebo con teli che verrebbe a questo punto tolto) ma ripararla della pioggie (ho tavolo e barbecue e in estate capita la pioggia che rovina tutto...)


17/02/2011, 20:43
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 11/10/2010, 15:30
Messaggi: 94
Località: Monteprandone
Ok allora.
Se vai al Brico o altri centri fai da te, nel reparto ferramenta troverai la seguente ferramente zincata per la costruzione di strutture per esterni, e precisamente:
- le scarpe a U (all'interno 9,5X9,5) da tassellare a terra dove inserirci dentro i pilastri;
- in base alla sezione delle traverse che metterai sopra, esiste anche la ferramenta da tassellare a parte, che esistono sia con larghezza di 45mm che da 60mm;
- tasselli in acciaio da mm 12-14, come anche per il pavimento troverai anche quelli chimici;
- per quanto riguarda sempre le traverse una volta alloggiate dentro le scarpe che avrai tassellato a parete, troverai anche le squadrette 5x5 per bloccarle sopra la traversa poggiata ui pilastri.
L'attrezzatura: trapano, avvitatore, chiavi per avvitare i bulloni, e per farne a meno della troncatrice, ti basterà prendere le misure esatte e farti tagliare il legno già a misura, in particolare i pilastri in genere a 240mm.
Spero di esserti stato di aiuto e se hai bisogno siamo qua!

Elio


18/02/2011, 17:45
Profilo YIM
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 15/09/2008, 15:33
Messaggi: 20
grazie elio, molto gentile. una struttura di questo tipo pensi possa reggere neve e vento?

delle pagine catalogo che ho linkato, se hai avuto voglia di darci un occhiata, quale disegno struttua ti sembra più robusto? a me non dispiace il modello octo, che ogni achereccio è zancato al muro da un lato e poggiante su trave dall'altro. cosa dici?


18/02/2011, 23:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alfredo bs, Bing [Bot], Majestic-12 [Bot] e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010