Oggi è 24/11/2014, 15:39



Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
 Come verniciare un tavolo in legno bianco x farlo liscio? 
Autore Messaggio
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 29/11/2010, 13:11
Messaggi: 13
Ho verniciato a polveri di bianco la superficie di un tavolo in legno. La superficie ora, passandovi la mano, non è liscia come i tavoli dei negozi, ma leggermente ruvida. Inoltre ho paura che appoggiandovi un caffè sopra si macchi irrimediabilmente. Come posso fare per risolvere entrambi i problemi?

Preciso che ho a disposizione una falegnameria che si occupa di tuttaltro quindi magari abbiamo inconsapevolmente gli strumenti, o cmq non è un problema comprarli se costano moderatamente, ma non abbiamo esperienza specifica in merito.

Grazie


29/11/2010, 13:17
Profilo
Presidente ACIL
Avatar utente

Iscritto il: 12/11/2002, 1:34
Messaggi: 6977
Località: Fiano (TO)
immagino che abbiate colorato con pigmenti diluiti in acqua: la ruvidità al tatto è dovuta al fatto che l'acqua solleva le fibre superficiali del legno rendendolo appunto scabro.
Non avete rovinato nulla, siete solo a metà percorso...
Il passaggio successivo è carteggiare leggermente la superficie in preparazione del fondo.
Il fondo sarà una vernice trasparente all'acqua, successivamente spazzolatura (carteggiatura fine: 320 o spugnetta) e mano di finitura, sempre trasparente all'acqua.

Se l'effetto finale deve essere smaltato, allora prima della coloritura conveniva stendere un turapori per uniformare l'assorbimento del legno.
Questo passaggio può essere più o meno importante a seconda del tipo di legno: indispensabile sull'abete, consigliabile sul pioppo, praticamente inutile sul faggio.

Gianni, intanto ti dò il benvenuto tra noi, se poi volessi passare dalla sezione Mi Presento per dirci due cose di te, faresti cosa gradita.
ciao


29/11/2010, 14:39
Profilo WWW
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 29/11/2010, 13:11
Messaggi: 13
Grazie e provvedo subito!


29/11/2010, 14:49
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 29/11/2010, 13:11
Messaggi: 13
Un'altra cosa... per evitare che la tazzina di caffè macchi irreversibilmente la superficie bianca, cosa posso fare? Basta il procedimento che mi hai indicato? Oppure ci sono prodotti specifici? Ho sentito parlare della gommalacca ma non ho ben chiaro quali vantaggi porti alla superficie.

Grazie
Gianni


MassimoS ha scritto:
immagino che abbiate colorato con pigmenti diluiti in acqua: la ruvidità al tatto è dovuta al fatto che l'acqua solleva le fibre superficiali del legno rendendolo appunto scabro.
Non avete rovinato nulla, siete solo a metà percorso...
Il passaggio successivo è carteggiare leggermente la superficie in preparazione del fondo.
Il fondo sarà una vernice trasparente all'acqua, successivamente spazzolatura (carteggiatura fine: 320 o spugnetta) e mano di finitura, sempre trasparente all'acqua.

Se l'effetto finale dovrebbe essere smaltato, allora prima della coloritura conveniva stendere un turapori per uniformare l'assorbimento del legno.
Questo passaggio può essere più o meno importante a seconda del tipo di legno: indispensabile sull'abete, consigliabile sul pioppo, praticamente inutile sul faggio.

Gianni, intanto ti dò il benvenuto tra noi, se poi volessi passare dalla sezione Mi Presento per dirci due cose di te, faresti cosa gradita.
ciao


29/11/2010, 19:31
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 18/01/2008, 23:10
Messaggi: 6394
Località: Parabiago (Mi) - Corinaldo (An)
Pinguino ha scritto:
Ho verniciato a polveri di bianco la superficie di un tavolo in legno. La superficie ora, passandovi la mano, non è liscia come i tavoli dei negozi, ma leggermente ruvida.
Ciao Gianni, potresti darci qualche indicazione in più sul procedimento che hai usato e sul risultato che volessi ( :cool: ) ottenere?
Così per tranquillizzarti, la più scarsa delle vernici è sufficiente a non farti macchiare il piano con la tazzina di caffè (secondo me tu bevi troppi caffè...c'hai la sindrome da caffeina...il caffè ti terrorizza...non è il caso, il caffè ti è amico :empaty: ).

_________________
La verità non esiste, è questa la verità.


29/11/2010, 21:54
Profilo
Presidente ACIL
Avatar utente

Iscritto il: 12/11/2002, 1:34
Messaggi: 6977
Località: Fiano (TO)
Pinguino ha scritto:
Un'altra cosa... per evitare che la tazzina di caffè macchi irreversibilmente la superficie bianca, cosa posso fare?

in effetti pare che abbia ragione Gabriele: quella del caffè sta diventando un'ossessione... :haha:
nonostante la macchia di caffè appartenga al mondo dei fenomeni chimici, non ha nulla di irreversibile, specie se asportata con cartavetro grana 40...

Scherzi a parte, forse è meglio che ci dici che prodotti hai usato per pittare di bianco il tuo tavolo.


30/11/2010, 0:52
Profilo WWW
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 29/11/2010, 13:11
Messaggi: 13
Ok, adesso chiedo bene delle vernici (che mi sono fatto preparare quindi non ho visto i codici/marche) mi segno tutti e riporto. Quella del caffè è una psicosi perchè è una delle cose più nere che si può appoggiare più frequentemente su di un piano bianco... ma mi avete tranquillizzato almeno su quel punto... :bigrin:


30/11/2010, 11:31
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 18/01/2008, 23:10
Messaggi: 6394
Località: Parabiago (Mi) - Corinaldo (An)
Pinguino ha scritto:
Quella del caffè è una psicosi perchè è una delle cose più nere che si può appoggiare più frequentemente su di un piano bianco...
...e se passa di lì una seppia???

_________________
La verità non esiste, è questa la verità.


30/11/2010, 13:56
Profilo
che faccio? continuo?
che faccio? continuo?

Iscritto il: 29/11/2010, 13:11
Messaggi: 13
Vedrò di fucilarla prima che si avvicini al tavolo... :gigac:


30/11/2010, 14:57
Profilo
Presidente ACIL
Avatar utente

Iscritto il: 12/11/2002, 1:34
Messaggi: 6977
Località: Fiano (TO)
Pinguino ha scritto:
Vedrò di fucilarla prima che si avvicini al tavolo... :gigac:

se è così, con la funzione "cerca" del forum troverai diverse schede per la costruzione di un arbalete...

PS-OT: da alcuni giorni ho la tastiera che funziona male. Mi scuso se troverete errori di ortografia, ne ho già dovuti correggere due. Per quelli sintattici la causa sono le cattive frequentazioni, di quelli concettuali alla mia età non si guarisce più.


30/11/2010, 15:04
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010